IGIENIZZANTI

Recentemente è stato pubblicato un articolo relativo alla persistenza del coronavirus sulle superfici inanimate e i biocidi capaci di inattivarlo. A questo articolo hanno fatto seguito le indicazioni contenute in una raccomandazione dell’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC).

L’articolo giunge alla conclusione che, malgrado la persistenza del coronavirus nell’ambiente fino a 9 giorni, può essere inattivato in modo efficiente mediante procedure di disinfezione delle superfici con etanolo oltre il 70%, perossido di idrogeno allo 0,5%, ipoclorito di sodio allo 0,1% entro 1 minuto. Altri agenti biocidi come benzalconio cloruro allo 0,05-0,2% o la clorexidina digluconato allo 0,02% sono comunque utili seppur meno efficaci. A conclusioni simili giungono le raccomandazioni dell’ECDC in rapporto all’efficacia e alla concentrazione dei prodotti.     

Categoria